EVENTI GRATUITI

Eventi gratuiti (o quasi) nel Fermano e dintorni

Per comunicare gli eventi: redazione@fermonews.it

11 Novembre – Sala degli Artisti Fermo

Giovedì 11 Novembre ore 21.15 con PAOLO CAPODACQUA (foto) Trio che presenterà alla Sala degli Artisti il suo album “Ferite & feritoie”, accompagnato da Giuseppe Morgante, piano e sax e Giacomo Lelli, flauto.

Paolo Capodacqua propone le sue canzoni come pietre levigate che affiorano dal fiume di una storia. Un racconto per canzoni nel quale si dipana, tra aneddoti, ricordi e riferimenti letterari, la narrazione di un’avventura musicale iniziata oltre quarant’anni fa tra musiche di scena, contaminazioni d’autore e chitarra iconica di Claudio Lolli. “Ferite Feritoie” è stato accolto da critica e pubblico in maniera ammirata ed entusiastica da essere definito una perla del cantautorato di sempre, un disco che riconcilia con il mondo. Denso di significati, denso di malinconie, denso di impegno e di eco dei maestri che hanno tracciato la strada della canzone che conta.

Ingresso Euro 10,00 – Info e prenotazioni whatsapp 3475706509

domenica 14 Novembre – Piazza del Popolo Fermo – Di Uva in Vino

Di Uva in Vino” è un evento promosso dall’Assessorato al Commercio del Comune, in collaborazione con Confartigianato e l’Ais, associazione italiana sommelier Marche – Delegazione di Fermo. 

PROGRAMMA:

– CURIOSANDO – Mostra mercato dell’artigianato e dei prodotti tipici – dalle ore 9 fino a tarda serata,
– CALDARROSTE – Gratuite, dalle ore 15.30,
– GRUPPO ORTENSIA – Suoni e canti della tradizione popolare – alle ore 17.00
– APERIVINO nei locali aderenti – dalle ore 17.30, locali che sono: Capolinea, Locanda San Rocco, My Pizza, Antica Pizzeria, Pizzicosa, Grande Amore, Artasylum, L’Open, Agorà.- animazioni con i Vip Blabla clowns;- DEGUSTAZIONI a cura dell’AIS Marche:
Il vino incontra il formaggio – alle ore 12.00 Il vino incontra il cioccolato – alle ore 16.00
Prenotazione obbligatoria (posti limitati) 349.8742151.

Dal 19 Novembre al 11 Dicembre – Teatro Nuovo di Capodarco

Venerdì 19 Novembre il comico fermano Gianluca Marinangeli sarà in scena con lo spettacolo LA SINDROME DEL TERZO PANINO, monologo che ha come protagonista un bambino, ultimo di tre figli, che si fa adolescente e uomo ma senza mai sviluppare una forte personalità. Cresce infatti sotto il peso di un complesso di inferiorità e con lo spauracchio di non riuscire a realizzare i propri desideri. Una storia che fa sorridere e riflettere, un invito coraggioso e deciso a cogliere sempre il lato positivo di ogni cosa. Nel novembre del 2020 è stato pubblicato il libro “La sindrome del terzo panino”, edito da Poderosa Edizioni di Fermo, che rappresenta una versione ampliata e inedita dell’omonimo monologo.

26 Novembre farà tappa a Capodarco anche la compagnia pesarese “Realtà Teatrale Skenexodia” diretta da Luca Guerini che porterà il “IVAN IL’IC” adattamento originale del racconto di Lev Tolstoj “La morte di Ivan Il’ic” pubblicato nel 1886, ruota attorno a un brillante funzionario che a seguito di una caduta da una scala inizierà a mettere completamente in discussione la sua vita e le sue certezze, dal rapporto con la moglie a quello con gli amici. Sarà messo in scena in maniera meta-teatrale, a raccontarlo saranno infatti due attori (Giorgio Sebastianelli, Chiara Neri) durante le prove generali dello spettacolo

il 17 Dicembre “NEANCHE NOI…FORSE”..“Neanche noi…forse” parla di una nuova relazione complicata poiché tutto avviene dietro lo schermo di un cellulare e dall’altra parte c’è uno sconosciuto che può essere chiunque. I due protagonisti di questa storia sono combattuti tra le loro aspettative e la realtà che, in fondo, chiede solo di essere vissuta. Come portare sul palcoscenico degli sms o semplicemente due personaggi che parlano tra di loro al telefono?I due attori (Olga Matsyna, Alex Carosi) sono sul ring a fronteggiarsi affinché a vincere sia l’amore anche se a distanza, anche se virtuale.

il 3 Dicembre è di scena il cantautore salentino Luigi Mariano (collaborazioni con Neri Marcorè, Simone Cristicchi e vincitore dei Premi Ciampi, Bindi e Lunezia) con il suo “CANZONI ALL’ANGOLO – CON I GRANDI CANTAUTORI”.In “Canzoni all’angolo” tira fuori soprattutto l’energia segreta della sua anima più rock. La rabbia, la disillusione amara, il sarcasmo o l’autoironia dei brani più ritmici e movimentati fanno da solida cornice musicale reattiva ad emozioni più morbide e struggenti, che trovano sfogo in ballate malinconiche e nostalgiche, autentiche gemme senza tempo, che toccano il cuore e restano dentro a lungo. Nel concerto dialogherà anche con i grandi cantautori italiani.

Sabato 11 Dicembre alle ore 17.30 Fuori programma un appuntamento di teatro per ragazzi e famiglie:  la compagnia Fantacadabra salirà sul palco con “Hansel e Gretel – Favola della fame e dell’inganno

Ingresso Euro 10,00 – Info e prenotazioni whatsapp 3475706509

Dal 31 Ottobre al 9 Gennaio Sala dei Ritratti – Fermo

Ritratti in Musica

AL VIA “RITRATTI IN MUSICA” RASSEGNA DI SEI CONCERTI ALLA SALA DEI RITRATTI

Organizzazione a cura di Cantiere Collettivo e Assessorato alla cultura del Comune di Fermo

Partiamo domenica 31 ottobre con il cantautore fermano Lucio Matricardi (FOTO) che da qualche anno presenta con ottimi riscontri la sua musica originale in giro per l’Italia.

Proseguiamo il 14 novembre con l’Alma Trio e le loro musiche tradizionali del sud Italia, del Portogallo, della Grecia e dei Balcani.

The Drifters è il progetto musicale per l’appuntamento del 28 novembre dove a farla da padrone saranno le musiche e le atmosfere irlandesi.

Altra perla di questa rassegna è La Complice, in programma il 5 dicembre, giovane cantante marchigiana recentemente in finale per Sanremo Rock.

La conclusione è affidata a due appuntamenti con il grande jazz: la Seven Xmas Orchestra che il 12 dicembre darà il benvenuto al Natale a suon di swing

il 9 gennaio, il mio Trio insieme ad uno dei musicisti più straordinari che abbiamo in Italia, il sassofonista Stefano “Cocco” Cantini». 

L’inizio dei concerti è previsto alle 18. Ingresso gratuito (green pass obbligatorio). Per informazioni e prenotazioni 339.4178272.

Dal 30 Settembre al 10 Ottobre – Piccole Cisterne – Fermo

Materia e Pensiero di Sergio Baldoni

Si intitola “Materia e Pensiero”, la mostra di sculture dell’artista Sergio Baldoni che, con il patrocinio del Comune di Fermo, sarà visitabile dal 30 settembre al 10 ottobre alle Piccole Cisterne romane di Largo Calzecchi Onesti.La mostra raccoglie opere di piccole e medie dimensioni eseguite in pietra, argilla e bronzo, sculture astratte e figurative. Tra le opere figurative ve ne sono alcune che rappresentano personaggi della mitologia greca e romana, un tema che appassiona molto l’artista. Sergio Baldoni è uno scultore autodidatta che si dedica alla lavorazione artigianale ed artistica di materiali tradizionali quali argilla, pietra, marmo, legno, bronzo. Ha partecipato a diverse mostre ed esposizioni e vanta numerosi premi e riconoscimenti. L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 20.00, mentre dal venerdì alla domenica anche dalle ore 21.00 alle ore 23.00 (ingresso consentito nel rispetto delle prescrizioni vigenti con green pass). Info e prenotazioni: 347. 6785499.

Venerdì 1 Ottobre – Teatro Comunale di Porto San Giorgio

Prevenire il Covid 19 per vivere più a lungo e meglio

“Prevenire il Covid 19 per vivere più a lungo e meglio” è il titolo dell’incontro pubblico promosso dal Centro studi “Carducci” e patrocinato da Asur e Comune che si terrà venerdì 1 ottobre alle 21,15 in teatro. Sarà presentato da Luca Romanelli, presidente del Centro studi, e verrà presieduto e coordinato dal sindaco Nicola Loira.

Interverranno Luisanna Cola (primario Uoc Anestesia dell’ospedale Murri), Gianluca Valesi (primario di Radiologia del Murri) e Antonio Ciucani (responsabile Uos 118 dell’Area Vasta).

Nella seconda parte della serata si aprirà il confonto con le domande da parte del pubblico. L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative anti Covid: ingresso ammesso con Green pass.

Venerdì’ 3 Settembre – Fermo

Hu in concerto

In attesa di poter riproporre il format del contest, Il Mangiadischi con questo evento vuole in qualche modo raccontare la propria storia, ospitando un’artista che vinse l’edizione del 2013, per poi iniziare a costruire una carriera collocata nella scena musicale italiana.••••••📆 Venerdì 3 settembre • Hu in concerto • opening act Mayflow📍 Piazza del Popolo – Fermo (FM)
Inizio concerto h21,30••••••Ingresso gratuito // Posti Limitati
Prenotazione necessaria:☎️ 329.0527028 (WhatsApp)
📫 info@nufabric.com

Fino al 5 Settembre 2021 – Fermo

Safer Yetzirà – Mostra di PIerluigi Savini

La mostra si svolgerà in uno spazio nuovo nel Palazzo dei Priori, che abbiamo ripensato e allestito e che speriamo possa rimanere a disposizione delle arti visive.
La mostra sarà inaugurata mercoledì 4 agosto alle ore 18 e rimarrà aperta e visitabile fino al 5 settembre

l Sefer Yezirà è il primo scritto della letteratura ebraica, un piccolo libro di poche pagine che ha fornito alla mistica cabalistica del linguaggio il suo vocabolario di base ed ebbe un ruolo molto importante in epoca medievale. E’ un concentrato di formule e corrispondenze che, secondo la tradizione cabalistica, spiega simmetrie fra il mondo fisico e l’umano, mostrando come le loro radici siano poste nel grembo della coscienza divina.
Il metodo della discesa nel testo di Pierluigi Savini, che ha caratterizzato tutto il suo lavoro artistico, può essere paragonato a quello di un alchimista che, goccia a goccia, stilla l’essenza per trasformarla nell’alambicco della sua Opera.
.

Dal 18 Agosto al 18 Settembre – Mercatino dello scambio e baratto dei libri scolastici

 Con Libri Riù gli studenti delle scuole medi e superiori del territorio possono portare testi scolastici delle scuole medie e superiori affinché possano poi fare uno scambio-baratto dei volumi. Mercatino che si svolgerà, ad ingresso libero, dal 18 agosto fino al 18 settembre 2021 secondo questo calendario:  – tutti i giorni dalle ore 18,30 alle ore 20,30 nei locali dell’ex Mercato coperto a Fermo, in Piazzale Azzolino, (con apertura fino alle ore 23.00 nei giovedì di agosto) e nella Nuova Falegnameria (largo Leopardi) a Montegiorgio; – lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00 al CAG di Grottazzolina (in corso Vittorio Emanuele). Un’iniziativa, promossa dall’Ambito Territoriale Sociale XIX, dal Comune di Fermo, dal Comune di Montegiorgio e dal Comune di Grottazzolina, con la collaborazione della Ludoteca regionale del Riuso, delle associazioni “Liberalibri” di Fermo, “L’Albero della Vita” di Montegiorgio, il Cag di Grottazzolina ed il patrocinio della Regione Marche

Dal 4 AL 19 SETTEMBRE – PICCOLE CISTERNE ROMANE – FERMO

 

Dalla Sibilla la Rinascenza” è la undicesima mostra d’arte che l’Accademia delle Arti di Macerata organizza.  L’Accademia è nata nel 2010 da un’intuizione del professor Antonio Calafati (professore riconosciuto a livello internazionale, consulente lavoro nel campo della progettazione di politiche pubbliche dalla fine degli anni Ottanta. L’Accademia Delle Arti Macerata si occupa di tutte le forme d’arte e ha realizzato mostre a Berlino, Parigi, a Milano per l’Expo, a Roma e nelle Marche. 
Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale della Città di Fermo, gli spazi delle Piccole Cisterne Romane, ospiteranno dal 4 settembre (inaugurazione alle ore 18.00) al 19 settembre 2021 la seconda tappa della collettiva dedicata all’idea di rinascita. Verranno esposte opere di ventotto artisti. Tra questi anche artisti statunitensi, cinesi e greci. Il tema dell’evento scelto dal curatore Alessandro Seri in collaborazione con il senato accademico dell’Adam vuole segnare ed evidenziare il momento della possibile rinascita per un territorio, quello delle Marche, pesantemente condizionato negli ultimi anni dalle vicende tragiche del terremoto prima e della pandemia poi e ora, spingendo a ricostruire i borghi ma anche un circuito culturale ed artistico, che è stato di fatto messo in ginocchio.Gli artisti partecipanti alla collettiva sono: Federica Amichetti, Giorgio Bianchi, Ilaria Beretta, Roberto Bonfigli, Edoardo Catini, Luigina Ceccotti, Letizia Ciccarelli, Deborah Coli, Francesco Diotallevi, Irene Dipré, Luigi Ferretti, Riccardo Garbuglia, Carlo Gatti Venturini, Giovanni Mazzanti, Maurizio Meldolesi, Mario Migliorelli, Michele Mobili, Paolo Monina, Patricia Lee Nichols, Andrea Philippopoulos-Mihalopoulos, Alessandro Ponte, Daniela Ripani, Simona Scarpacci, Raffaella Tirabasso, ToMas, Giusy Trippetta, Xi Jie e Gabriella Zagaglia. 

DAL 2 al 19 SETTEMBRE – BORGHI DELLE MARCHE

A Cantiano, la città della Turba, il 4 settembre, alle 18, sarà inscenato Maledicto Arnese de Guerra che racconta la vicenda dell’assedio del castello di Cantiano, avvenuto nel 1417 da parte del capitano di ventura Braccio Fortebraccio di Montone;

a Castorano (2,3 settembre ore 20, 4 settembre ore 21,30), seguendo le norme riportate nel Libro degli Statuti, Ordini et Reformanze del 1612, vengono raccontati con immagini e parole i frammenti più significativi della vita della Comunità tra Seicento e Settecento;

a Cingoli  (3,4,5 settembre ore 21 e replica ore 22,15) lo spettacolo itinerante di teatro e danza de la tessitrice e il serpente, racconta la storia e le leggende del borgo; a Cossignano (3,4,5 settembre ore 20-21,30-23) si entra (letteralmente, con tecnologie immersive) nella storia della presa del castello del 1370; a Gagliole (3,4,5 settembre ore 18,30, replica ore 21,15) con un linguaggio del tutto diverso, saranno ricostruiti momenti di vita quotidiana del borgo ai tempi degli scontri fra gli Smeducci e i Da Varano, un processo ad una presunta strega dell’epoca, riferimenti alle leggende del tempo come il Guerin Meschino alle prese con la Sibilla.

A Gradara (2,3,4 settembre ore 21 e 22,30) “Per amore, solo per amore” è uno spettacolo teatrale itinerante che attraversando alcuni dei luoghi più significativi del borgo, mira a restituirne l’anima più autentica, quella legata alla vicenda di Paolo e Francesca. La storia d’amore più nota al mondo viene raccontata anche da Giangiotto, il marito tradito al quale neppure gli artisti che nei secoli hanno raccontato il tradimento hanno mai restituito piena voce: in lui vivono inquietudine e dolore, violenza e fatalità.

A Matelica (2,3,4 settembre ore 21,15), dove Gianluca Impastato e  Gianni Astone che raccontano la tradizione-leggenda della PATENTE DA MATTU, accompagnati dall’allegra e a volte folle musica di Chopas “voce nera, cuore rosso”, musicista e cantante poliedrico marchigiano.

A Massa Fermana (3,4,5 settembre) e a Montalto delle Marche  (2,3,4 settembre dalle ore18) dove nel 1586, sotto il Pontificato di Sisto V, si profusero grandi energie per reprimere il banditismo. Il centro storico si animerà di mercati di mestieri, spettacoli di artisti di strada, visite guidate e degustazioni enogastronomiche di tipicità e prodotti locali.

A Montemonaco (3,4,5 settembre ore 18,30 e 21) la grande protagonista è la Sibilla e un modo di altre storie, racchiuse in un baule magico, disvelato da un gruppo di giramondo e cantastorie.  A Roccafluvione (3,4,5 settembre ore 17 e 19) Antonella Talamonti e APS VIVO propongono un viaggio itinerante alla scoperta del Borgo di Meschia guidato dal canto e dalla parola musicale. L’azione sonora è concepita come un rito collettivo in cui gli spettatori vengono invitati a prendere parte ad una processione laica che percorre il paese, sulle orme dei tanti che l’hanno vissuto, seguendo un percorso percettivo determinato dal suono.

A Visso (3,4,5 settembre ore 18 e 21) una performance multidisciplinare di Giorgio Felicetti, con Giampaolo Valentinini e Monica Bonafoni rievocherà la Battaglia di Pian Perduto.

Giovedì 2 Settembre – h. 21,15 – Capodarco di Fermo – Ciao Gino

Come le diceva Gino nella bellissima lettera di addio “La tua Emergency salverà ancora più vite. Pensa a quanti sorrisi farai nascere, a quante speranze, a quanta vita…”
Così è stato e così continuerà ad essere, perché le loro idee continueranno ad avere tantissime gambe per camminare e altrettante braccia per costruire, in Italia e nel mondo.
I loro insegnamenti rimarrano indelebili in ognuno di noi: nei volontari di Emergency, nei pazienti e in ogni singola persona che hanno incrociato nel loro cammino.

Vi aspettiamo domani sera, alle ore 21:15 .
Chiediamo la cortesia di arrivare un po’ in anticipo per poter effettuare le procedure Covid vigenti nei tempi.
Sono rimasti ancora alcuni posti (pochi) disponibili.

Consigliamo la prenotazione al numero 380 3728546.

Tutti i Giovedì di Luglio e Agosto a Fermo Mostra mercato dell’Antiquariato e dell’Artigianato

Centro Storico di FERMO (Marche)

Tutti i Giovedì tranne il 12 agosto anticipato a Mercoledì 11 agosto.

Luglio e Agosto Cinema all’Aperto – Girfalco di Fermo – h 21,30

ingresso 6 euro – ridotto 5 euro

Lunedì 9 Agosto – h.21,30 Fermo

Tiro al Canapo fra le Contrade

Cortile Don Ricci

LUNEDI’ 9 AGOSTO 2021 “La Notte de li Sposi Novelli” – Grottazzolina

◆ Ore 21:00 Rievocazione storica – La leggenda de li Sposi Novelli matrimonio con cerimoniale dell XIII sec.
Piazza Umberto I

◆ Corteo Druidico con accensione dei Sacri Fuochi Propiziatori A cura della Compagnia Ferreo Core
Piazza Umberto I “Il Mito della Spada Celtica”
Ricostruzione dei combattimenti celtici a cura della Compagnia d’Arme “Ferreo Core”. Piazza Umberto I

◆ Ore 21:30 “Il Medio Evo dei Bambini e li Jochi De Li Putti” giochi medievali a cura di Messer Saskia il Mago dalle Terre del Nord e Sergione da Varagine

◆ Ore 22:40 I GIULLARI DI SPADE Spettacolo di fuoco, equilibrismo e cornamuse

◆ Ore 23:30 “DE MUNDI INIQUITATE” Musica Itinerante degli Errabundi Musici seconda parte

Lunedì 9 Agosto – h. 21,30 Porto San Giorgio – Rocca Tiepolo

Recital chitarristico di Silvia Talamonti

La giovane musicista sangiorgese ha iniziato a studiare chitarra alla scuola media Nardi (indirizzo musicale) di Porto San Giorgio. Si è spesso esibita come solista e in formazioni cameristiche in importanti manifestazioni culturali quali il bicentenario del Teatro di Porto San Giorgio, concerto sul brano ‘’Travel in America’, Fermhamente, M’illumino di meno (Rai Radio2), Festival Internazionale delle scienze e delle arti di Torino 2018. Ha partecipato come solista e in formazioni da camera a concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre tra le prime posizioni. All’età di 16 anni ha tenuto il suo primo concerto in Germania, a Münster su invito del Freiherr-vom-Stein-Gymnasium. Per migliorare i suoi studi frequenta annualmente corsi di perfezionamento.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di brani di Sanz, Sor, Tarrega e Dyens. Obbligo del green pass per l’ingresso.

Lunedì 9 Agosto 2021 – h 21,30 – Porto San Giorgio

“Napulecantannno”

Ingresso libero con offerta per l’acquisto di un defibrillatore

Dal 7 al 10 Agosto – Fermo

Hostarie storiche in Piazza del Popolo, Piazzale Azzolino, Largo Calzecchi Onesti

Dal 9 al 11 Agosto – Porto Sant’Elpidio

Street Food Festival

Martedì 10 Agosto – h. 21,30 – Porto San Giorgio

Sax sotto le Stelle

Rocca Tiepolo continua a caratterizzarsi come luogo di eventi e di cultura. Martedì 10 agosto (ore 21,30) si terrà il concerto dal titolo “Sax sotto le stelle”. In occasione del centenario della nascita di Astor Piazzolla verrà proposto alla platea un viaggio musicale attraverso le origini dei suoi avi, con un iniziale programma italiano. Si proseguirà con brani americani fino al finale di targato Argentima.

Si esibiranno Vincenzo De Angelis (saxofono soprano), Massimo Mazzoni (saxofono alto), Lucy Derosier (saxofono tenore) e Michele Chirichella (saxofono baritono).

L’ingresso è libero, info e prenotazioni al telefono 3924450125 (dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19). Partecipazione dietro presentazione di green pass.

Martedì 10 Agosto – “CALICI DI STELLE” A PEDASO

In occasione della notte di San Lorenzo Il centro storico di Pedaso diventa una location ideale per un evento enogastronomico (cena con prenotazione 27 euro – solo vino 15 euro) accompagnato

  • dalla musica live della band The bad Brothers
  • dalla esposizione di artisti pedasini
  • dalla osservazione del cielo stellato presso il lungomare dei Cantautori Sud

Sabato 14 Agosto – h 20.45 – corteo in costume del XV secolo per le vie di Fermo: dalla Chiesa di Santa Lucia alla Cattedrale

Serata che precede la Cavalcata dell’Assunta

Giovedì 19 Agosto – h.21,30 – Ortezzano

Il Folklore Marchigiano con le Fate della Sibilla

alle ore 11:00 presso la sala consiliare del Comune di Ortezzano alla Tavola rotonda intitolata “ORTEZZANO E LA VALDASO A BRUXELLES con il gruppo Ortensia”. Interverranno: -il governatore della Regiona Marche Francesco Acquaroli;-il direttore dell’istituto italiano di cultura a Bruxelles dott. Paolo Sabbatini;-uno dei più grandi editori del Belgio Olivier Weirich, presidente delle “edizioni Weirich’s Bruxelles, Belgio;-Etienne Gregoire, technique audiovisiuel;il vice presidente della provincia di Fermo Stefano Pompozzi:-Il sindaco di Ortezzano prof.ssa Giusy Scendoni-il sindaco di Monte Vidon Combatte dott. Gaetano Massucci.-il Presidente del gruppo folklorico Ortensia Mario Borroni.

Ore 15 Visita presso le aziende agricole locali

ore 21 Spettacolo in piazza “Il Folklore Marchigiano con le Fate della Sibilla”

22 Agosto – h.10,00 – Porto San Giorgio – Festa del Mare

Alle ore 10, all’interno del mercato ittico, sarà celebrata la messa. A

A seguire, alle 11, è prevista l’uscita a largo per il lancio della corona di alloro. I cittadini possono accedere gratuitamente alle imbarcazioni. E’ consigliata la prenotazione al numero 0734/680291 dal lunedì al venerdì della prossima settimana (orario 9.30-13).

In ottemperanza al recente Decreto legge è necessario presentare la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass) o un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).

La Certificazione verde non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (fino a 12 anni) e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. 

La giornata di concluderà alle 12. Al rientro in porto delle imbarcazioni sarà offerta una degustazione in collaborazione col Consorzio Vongolari Piceni (Co.Vo.Pi.).